InOnda Novità


RICICLO E RIUSO DA RECORD. LA SFIDA GREEN DEI 22 COMUNI ARO7/LE

da 7 Luglio 2021Ambiente0 commenti

Un albero d’ulivo donato a tutti i paesi per ripartire dalle radici del Salento

Ora un impianto pubblico di compostaggio a servizio del territorio

Silvano Macculi

Per la terza volta consecutiva i 22 comuni dell’Aro7/Le si aggiudicano il bando ANCI/CONAI che premia le buone prassi in termini di promozione e messa in atto della raccolta differenziata per il conferimento degli imballaggi.

Dal basso Salento è partita anni or sono la svolta green di un territorio che ama il territorio e l’ambiente. Pronto a sensibilizzare, informare, coinvolgere ogni fascia della cittadinanza in un’azione comune che guarda al futuro.

A Botrugno, comune capofila, si scrive un’altra pagina di questa storia virtuosa con la Festa dell’Albero, un inno corale agli alberi d’ulivo che sono il simbolo del Salento e delle sue radici e che tanto hanno patito negli ultimi anni a causa della Xylella Fastidiosa prima e degli incendi poi.

Un giovane ulivo per ogni singolo comune dell’Aro donato al presidente Silvano Macculi per ringraziare i sindaci e tutta la macchina organizzativa che ruota attorno alla raccolta differenziata gestita da Ercav che “non ha subìto stop e rallentamenti nemmeno durante la pandemia”, sottolinea, è stato consegnato ai primi cittadini dagli operatori ecologici.

Da questo gesto simbolico e significativo si parte verso il nuovo progetto di Aro7/Le, la prima – ricordiamo – partita in Puglia con tutti i comuni e un gestore unico, costituendo di fatto un precedente virtuoso.

Proprio per questo, mentre continua la campagna informativa che si sposta sulla costa delle località di mare che fanno parte di Aro7/Le, è già in cantiere il prossimo importante progetto.

“Fino ad oggi non è stato possibile procedere alla raccolta differenziata della frazione umida, nonostante fosse previsto nel progetto sin dal maggio 2009, a causa dell’assenza di un impianto di compostaggio in provincia di Lecce e a causa dell’insufficienza di impianti di compostaggio nella Regione Puglia, tanto che molti comuni che la effettuano sono costretti ad andare anche fuori provincia per il servizio,  sopportando costi enormi. Adesso, per risolvere in via definitiva il problema, i 22 comuni dell’Aro7/Le hanno deciso di individuare una localizzazione ottimale all’interno del loro comprensorio per realizzare un impianto pubblico di compostaggio a servizio di questo territorio”.

Silvano Macculi

L’ARO7/LE è l’organizzazione del servizio di spazzamento, raccolta e trasporti dei rifiuti nelle aggregazioni dei Comuni di Botrugno (capofila), Andrano, Castro, Cutrofiano, Diso, Giuggianello, Giurdignano, Minervino di Lecce, Muro Leccese, Nociglia, Ortelle, Otranto, Poggiardo, Sanarica, San Cassiano, Santa Cesarea Terme, Scorrano, Spongano, Supersano, Surano, Uggiano La Chiesa. Il servizio è gestito dalla società Ercav.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest